Menu Chiudi

Il 19 gennaio a Strasburgo il ricordo di Rocco Chinnici con un dibattito sulla lotta al crimine organizzato e la proiezione del film di Pif “La mafia uccide solo d’estate”

Il 19 gennaio a Strasburgo a partire dalle 15, nel palazzo del Parlamento Europeo (sala Louise Weiss), sarà ricordato Rocco Chinnici con un dibattito sulle prospettive europee nella lotta al crimine organizzato. Fight against organised crime: european perspectives and reflections è il titolo dell’incontro, organizzato dalla Fondazione Roccco Chinnici col sostegno del gruppo europarlamentare S&D nel giorno in cui Rocco Chinnici, il fondatore del pool antimafia ucciso da “cosa nostra” nel 1983, avrebbe compiuto 91 anni.

Introdurrà Caterina Chinnici, promotrice dell’evento. Interverranno i vicepresidenti del Parlamento Europeo Antonio Tajani e David Sassoli, il presidente della commissione Libe Claude Moraes e la coordinatrice S&D nella Libe Birgit Sippel. Modererà Giovanni Chinnici, pesidente della Fondazione.

All’interno del dibattito sarà proiettato (in italiano con sottotitoli in inglese) il film La mafia uccide solo d’estate dell’autore e regista siciliano Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif, che ne è anche interprete principale. La pellicola, premiata alla ventisettesima edizione dello European Film Awards, ruota intorno alle figure di Rocco Chinnici, Boris Giuliano, Pio La Torre e Carlo Alberto Dalla Chiesa, simboli dell’impegno antimafia. Alla visione del film parteciperà lo stesso Pif.

Pif Strasburgo

Condividi sui social

News correlate